Internet Explorer 9: se ne parlerà al MIX10

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Il MIX10 sarà con tutta probabilità occasione per Microsoft di svelare nuovi dettagli su Internet Explorer 9, la cui versione finale è attesa per la seconda metà dell'anno

Nel corso del MIX10 di Las Vegas (15-17 marzo 2010), si parlerà di Internet Explorer 9, almeno da quanto si legge sul blog del MIX10. A illustrare le nuove funzionalità del browser Microsoft e i cambiamenti introdotti, Dean Hachamovitch, general manager della divisione responsabile dello sviluppo di Explorer.

Al momento sono poche le informazioni su IE9, perlopiù legate a quanto mostrato dalla stessa Microsoft nel corso del PDC09 e relative a una versione molto acerba del software.

Tuttavia, le potenzialità di Internet Explorer 9 sembrano decisamente interessanti: supporto dell’accelerazione hardware fornita dalle moderne GPU, una migliore navigazione a schede, un motore JavaScript più veloce e pieno supporto alla specifica CSS3.

Nello specifico, la nuova incarnazione del browser punta ad offrire migliori prestazioni nel rendering delle pagine, grazie alle tecnologie Direct2D e DirectWire, in grado di sfruttare la potenza di calcolo delle moderne GPU per la visualizzazione dei contenuti grafici e dei testi presenti nelle pagine Web.

Microsoft prepara inoltre una maggiore aderenza agli standard del Web, venendo così incontro agli sviluppatori.

Secondo la casa di Redmond, il Direct2D costituisce una funzionalità che può essere sfruttata sin d’ora da qualunque sviluppatore e implementabile senza l’esborso di alcun costo di licenza.

Tuttavia, è difficile catalogare tale tecnologia come standard per il Web, dal momento che risulta strettamente legata alla piattaforma Windows.

A questo punto, per conoscere ulteriori dettagli e dissipare gli interrogativi, non resta che attendere il MIX10, e in particolare la keynote di Hachamovitch.

I Video di PMI