Speciale Reddito di Cittadinanza

RdC
RdC

Il Reddito di Cittadinanza è il nuovo sussidio mensile per i meno abbienti (importo standard 780 euro a persona): in vigore dal 2019, è riservato a chi non supera determinate soglie di reddito. Prevede in parallelo un percorso di ricollocamento per tutta la famiglia.

Fruibile per 18 mensilità rinnovabili se sussistono i requisiti, partirà ad aprile (richieste da marzo). Il sussidio, erogato tramite tessera elettronica, integra il reddito familiare e consente di coprire spese primarie, prevedendo bonus in casi particolari.

Per chi è abilitato al lavoro, l’erogazione del sussidio è legato ad un impegno attivo ad accettare offerte congrue proposte dai centri per l’impiego, dopo un percorso di riqualificazione (se necessario).

Il Reddito di Cittadinanza è uno dei cavalli di battaglia del Governo 5 Stelle Lega, incluso nel Contratto di Governo e inserito nella Legge di Bilancio 2019.

Segui PMI.it per sapere tutte le novità e gli approfondimenti sul Reddito di Cittadinanza.

Pensione di cittadinanza: tutti i dettagli

La proposta del governo Conte di rendere stabile in Italia la pensione di cittadinanza: come funziona, i requisiti e le risorse economiche a valere sul Fondo Sociale Europeo.

Tutti gli articoli

Reddito di Cittadinanza: bilancio negativo

Mappa aggiornata sul Reddito di Cittadinanza: scartate un terzo delle domande, maggioranza di richieste al Sud, misura vissuta come un flop, Governo pronto a valutare il dietro front.

Reddito di Cittadinanza, convocazioni al via

Da settembre i Centri per l’Impiego convocano i titolari di Reddito di Cittadinanza per il colloquio sul Patto per il Lavoro: al via anche il training on the job dei Navigator.

RdC: incentivi per assunzioni full-time

Esonero contributivo per chi assume titolari di reddito di cittadinanza: contratto tempo pieno, trasformato solo su richiesta del lavoratore per motivi di salute o congedo parentale.