mVoIP anche per Nokia, con il client mobile di TringMe

di Noemi Ricci

scritto il

Disponibile inversione betaTringMe, nuovo client mobile VoIP per effettuare chiamate da utenti GTalk, rete fissa, rete mobile e dai widget TringMe mediante connettività WiFi e 3G/2.5G

Rispondendo alle attese di molti “mobile worker”, è stata annunciata in questi giorni, l’uscita del nuovo client per mobile VoIP targato TringMe compatibile con reti WiFi, 2.5G e 3 G.

L’applicazione, rilasciata in versione beta, è compatibile con i cellulari Nokia serie E ed N e permette di ricevere ed effettuare chiamate da utenti GTalk, rete fissa, rete mobile e dai widget TringMe.

Dopo aver installato il programma sul proprio terminale ed aver inserito i dati di login a TringMe, è possibile scegliere in che modalità effettuare la chiamata – VoIP o cellulare – oltre al punto di accesso tra quelli disponibili.

Tra le opzioni presenti nel client, la possibilità di utilizzare il cellulare nella maniera usuale: le chiamate vengono così istradate direttamente sulla rete mobile. Allo stesso modo, il software consente di abilitare l’opzione secondo cui invece si possono effettuare e ricevere chiamate VoIP in maniera automatica.

Nelle preferenze del client mobile VoIP, comunque, ad ogni chiamata è sempre possibile scegliere una delle due modalità.

Mediante le API rilasciate da TringMe, è infine possibile anche per altri provider VoIP interagire con il nuovo sistema Mobile VoIP.

Si arricchisce così il mercato dell’mVoIP, al momento animato soprattutto dall’applicazione Fring. Il tutto, a beneficio degli utenti finali che possono così attingere ad un parco soluzioni sempre più ricco e competitivo, studiato ogni giorno di più in base alle esigenze di un’utenza esigente come quella business.