Notebook Compaq Presario serie CQ61-300: prestazioni e compattezza insieme

di Marco Mattioli

scritto il

Nuova serie di computer portatili con caratteristiche di rilievo abbinate ad un buona portatilità

Le stringenti esigenze di mobilità hanno contribuito a rendere popolare la figura del netbook, caratterizzato da leggerezza e compattezza, particolarmente ricercate da coloro che debbano spesso spostarsi per motivi personali, senza perdere di vista specifiche di base.

Sul piano professionale le valutazioni sono però necessariamente diverse, dettate dalla possibilità di dover disporre di hardware in grado di supportare anche applicativi che impegnino in modo consistente le risorse. Conseguentemente il notebook appare destinato a rimanere in auge nel panorama dei computer portatili, proprio per continuare a supportare le attività aziendali di maggiore rilievo.

La nuova serie Compaq Presario CQ61-300 può essere presa in considerazione in quanto oltre a presentare specifiche di tutto rispetto non costringe a rinunciare all’idea di compattezza, nel caso specifico abbinata anche a quella di raffinatezza. Le dimensioni sono di 37,8 x 25,2 x 3,51/4,12 cm ed il peso è pari a 2,68 Kg, che se raffrontati alla categoria di appartenenza appaiono di valore medio.

Lo schermo da 15,6 pollici in formato 16:9 è stato realizzato con una finitura Imprint nera lucida e la tecnologia LED favorisce la qualità della visione di qualsiasi contenuto, sia esso un documento od un filmato, grazie anche al supporto della risoluzione di 1366 x 768 punti. Prendendo in considerazione le specifiche massime, il processore Intel Pentium DualCore Mobile T4300 da 2,2 GHz permette l’esecuzione di applicazioni senza incertezze, anche nel caso sia richiesta una potenza di calcolo elevata.

La memoria RAM in dotazione di 4 GB è più che sufficiente per l’esecuzione contemporanea di più applicativi per favorire l’operatività quotidiana. Il disco fisso da 500 GB consente la memorizzazione di ingenti quantità di informazioni, riuscendo così  a gestire anche archivi di una certa consistenza. Rispetto ai dati, occorre inoltre tenere presente la disponibilità del masterizzatore DVD Double Layer dotato di tecnologia LightScribe.

Questa è utile per creare etichette in scala di grigio personalizzate che possono essere incise direttamente sulla superficie del supporto ottico. Ulteriore contributo alla memorizzazione arriva dal lettore di memory card integrato, compatibile con i formati Secure Digital, Memory Stick, Memory Stick Pro, MultiMedia e xD Picture. La connettività è basata sulle consuete interfacce LAN Ethernet e Wi-Fi.

Per il collegamento di periferiche esterne sono da segnalare 3 porte USB, 1 connettore HDMI ed 1 porta VGA. La webcam con microfono integrato e gli altoparlanti Altec Lansing agevolano videoconferenze e chat da tenere con colleghi, clienti e fornitori. Il sistema operativo è il recente Windows 7 Home Premium a 64 bit, capace di utilizzare adeguatamente l’hardware in dotazione. Uno specifico tool consente di creare un DVD di ripristino, che può avvenire anche attraverso una partizione dedicata alla memorizzazione di file di sistema, driver ed applicazioni.

Infine, la batteria agli ioni di litio a 6 celle consente di raggiungere l’autonomia massima di circa 3 ore, che non può quindi essere considerata come uno dei punti di forza, in quanto non si riesce a coprire l’arco di una giornata lavorativa.