Lazio: nuova piattaforma per cittadini e imprese

di Redazione PMI.it

scritto il

Gli enti locali della Regione Lazio approderanno su un unico snodo web, per fornire servizi online a cittadini e aziende attraverso due siti ad hoc

Si chiameranno rispettivamente Siti (Sistema Integrato per il Territorio e le Imprese) e Polis (servizi online per il cittadino) i due nuovi portali web che la Regione Lazio realizzerà entro fine 2008, con l’obiettivo di promuovere un rapporto più diretto e aggiornato fra PAL, cittadini e imprese del territorio.

Il progetto prevede la realizzazione entro 10 mesi di una piattaforma unica, che metterà in rete i diversi enti locali aderenti all’iniziativa e che servirà come infrastruttura IT per l’erogazione di servizi di loro competenza, destinati ai cittadini e alle aziende della Regione.

A concedere il duplice appalto per la progettazione dei due siti, è stata la società informatica della Regione, Lait Spa, che lo scorso ottobre e novembre 2007 aveva indetto i due bandi di gara.

L’obiettivo di Siti e Polis è quello di rispondere concretamente all’esigenza crescente di trasparenza, immediatezza ed efficacia nel servizio pubblico reso dalle amministrazioni locali, sia in termini di prestazioni (avvio e gestione online delle pratiche) che di informazione, atto a produrre un significativo risparmio di tempo e costi burocratici.

«Questo passaggio costituisce uno snodo fondamentale nel processo di snellimento delle procedure e di abbattimento del digital divide a cui lavoriamo per rendere migliore la qualità della vita dei cittadini», ha dichiarato l?assessore alla Tutela dei Consumatori e Semplificazione Amministrativa, Mario Michelangeli, nel presentare ufficialmente il progetto.

«Con Siti e Polis si metterà a disposizione degli enti locali una piattaforma che renderà più agevole l?approccio ai servizi erogati, attraverso l?innalzamento qualitativo della comunicazione istituzionale online», ha concluso il presidente di Lait Spa, Regino Brachetti.