Dirigenti: come rappresentare un alto potenziale

di Floriana Giambarresi

scritto il

Nel mondo vi è un alto tasso di disoccupazione ma la guerra per il talento infuria: ecco come essere un dirigente dall'alto potenziale.

Nonostante nel mondo vi sia un alto tasso di disoccupazione, c’è molta competizione tra i manager e la guerra tra chi crede di aver un maggior talento è sempre più aperta. Eppure, poche aziende hanno dichiarato di aver potenziali dirigenti successori che siano qualificati a sufficienza per ricoprire gli incarichi migliori.

=> Leggi come essere un dirigente di successo

Le aziende hanno oggi più che mai la necessità di far crescere i loro alti potenziali, ovvero quelle figure professionali che vorrebbero che diventassero i loro leader del futuro. I dirigenti dovrebbero dunque saper cogliere le opportunità e lavorare per rappresentare sempre un alto potenziale.

Il manager deve non solo fornire un’ottima performance, ma anche farsi vedere in azienda come una figura matura, che abbia le giuste motivazioni, che voglia produrre un impatto positivo in ogni settore, e deve possedere qualità di leadership, dunque fornire anche spunti e saper coinvolgere i propri dipendenti.

In questo modo, sarà possibile crescere a livello professionale e assicurarsi una carriera a lungo termine, peraltro ricca di soddisfazioni.

=> Leggi tutto sul potenziale dei dirigenti

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari