Aspiranti manager: comportarsi come gli esperti

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come può un aspirante manager comportarsi come un adulto che abbia molta esperienza in questa professione? Ecco tutti i consigli.

L’aspirante manager ha di fronte a sé una serie di difficoltà da affrontare, la maggior parte delle quali dovute proprio alla sua inesperienza. Come può un giovane dirigente ottenere successo e imparare a comportarsi come un adulto esperto in questo lavoro?

Diventare un buon manager richiede attenzione, esperienza, capacità di gestione e, meglio ancora, leadership. Sono tante le competenze che è necessario acquisire, e col tempo e un po’ di esperienza gestire il proprio team e i progetti a carico sarà relativamente più semplice. Di seguito alcuni consigli per accelerare questo processo.

Cercate di agire come un adulto maturo: i migliori manager sono quegli individui che si comportano come un adulto maturo, ovvero in modo onesto, consapevole, empatico e che sa costruire il proprio successo sui relativi punti di forza che possiede. 

Imparate dalle basi. Prima di cercare di ottenere una promozione o nuove opportunità di carriera, imparate le basi del mestiere: non importa quanto si è bravi o/e intelligenti, l’importante è acquisire esperienza e le basi aiuteranno moltissimo in tal senso.

Acquisite abilità nella finanza, nelle vendite, nelle presentazioni dei prodotti e dei servizi, nella negoziazione e nelle comunicazioni sia aziendali che con i vostri dipendenti. I grandi manager sono grandi comunicatori, dunque questo dovrà essere uno degli obiettivi di base da raggiungere.

=> Leggi altre informazioni sulla collaborazione tra giovani e anziani manager

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari