Come gestire un team che lavora da casa

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come guidare e gestire un team di dipendenti che lavora da casa? Come insegnargli a comunicare tra loro e a sentirsi vicino all'azienda?

Il mondo del telelavoro è un fenomeno globale che sta cambiando il modo di lavorare: per un manager può essere difficile gestire un team che lavora da casa, ma farlo nella maniera giusta può portare a ottimi risultati.

Ci sono milioni di lavoratori che svolgono le proprie mansioni da remoto, in particolare quelli che lavorano nel settore hi-tech, dove le aziende stanno approfittando di grandi risparmi sui costi e su altri fattori che derivano dall’avere un team che non lavora in sede, ma esclusivamente attraverso le nuove tecnologie, sempre meno costose e alla portata di tutti. Cosa deve fare dunque il dirigente per avere un team virtuale che sia leader?

Impostare una strategia precisa volta a far comunicare i dipendenti tra loro: in questo modo lavoreranno meglio e avranno una comprensione totale del lavoro complessivo da svolgere, sebbene a distanza. Creare dunque una precisa rete di connessioni e stabilite le regole di base su come avverrà la comunicazione tra le parti.

Creare un ambiente organizzato che cerchi sempre di ottenere le massime prestazioni in ogni ambito. Chiedete dunque quali sono le esigenze di ogni dipendente e fomentate il successo dell’intera squadra, facendo comunque loro sapere che vi preoccupate per loro.

Usate tutti gli strumenti online oggi a disposizione: Skype, Google+ per le riunioni in videoconferenza, piazze virtuali e altri tool dove il team possa trovare utili informazioni volte a migliorare il business dell’azienda.

=> Scopri i contro del telelavoro