Come essere un manager che ogni dipendente apprezza

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come essere un manager che ogni dipendente apprezza? Ecco utili consigli a ottenere il successo.

Essere un leader di successo significa essere bravi in tutto ciò che si fa, con la capacità sia di lavorare bene che di costruire sane relazioni con gli altri, in particolare con coloro che lavorano per voi. Ecco come dovrebbe essere un manager apprezzato da tutti i dipendenti.

=> Leggi le cose da fare per un manager di successo

Non trattate le persone come se fossero transazioni. Bisogna avere rispetto di tutti, altrimenti non se ne otterrà a sua volta. La differenza tra lavorare con qualcuno e lavorare per qualcuno è infatti grande, bisognerebbe optare per un rapporto maggiormente collaborativo.

Investire su quelle persone più promettenti: porsi delle domande e capire chi è che veramente offre un valore aggiunto alla propria azienda, e lavorare per fare crescere questi dipendenti. Rappresenteranno il futuro.

Siate coinvolti, ma conoscendo i vostri limiti. Si può lavorare nello stesso ufficio ogni giorno con la stessa gente ma essere comunque assente perché preoccupati da questioni esterne al business. Quindi non lasciatevi coinvolgere troppo dalle faccende familiari quando siete al lavoro, cercando di mantenere comunque l’attenzione sui progetti il più possibile. Se si ha bisogno di aiuto durante un periodo particolarmente difficile, chiederlo.

Ringraziate. Mostrate la vostra gratitudine ai dipendenti per un lavoro ottimamente svolto da loro, per un progetto particolarmente riuscito, per un successo tanto atteso e conquistato. Riconosceteli, premiateli se possibile, in modo tale da stimolarli e motivarli a raggiungere altri risultati.

=> Leggi le cose da evitare per il manager di successo