Codici QR: cosa sono e come usarli per il marketing

di Floriana Giambarresi

scritto il

I codici QR rappresentano un nuovo strumento di marketing che il manager può usare per spingere il business. Ecco come fare per inserirli.

I codici QR (o QR codes) stanno iniziando a prendere piede non solo negli Stati Uniti ma anche negli altri territori globali, e rappresentano un nuovo strumento di marketing che il manager può usare per spingere la vendita o l’uso dei propri prodotti e servizi. Ecco come fare.

=> Scopri come creare voucher che catturino l’attenzione

Come si usano i codici QR? Chi possiede uno smartphone deve scattare una fotografia di un codice QR inserito su un prodotto o un voucher; un’app provvederà alla decodifica dlle informazioni che verranno poi visualizzate attraverso un link, direttamente sullo schermo del dispositivo. Il manager può chiaramente decidere quali informazioni mostrare all’utente.

L’uso dei codici QR implica un costo zero oppure minimo, e forniscono al manager un ulteriore strumento di comunicazione tra egli e il cliente, nonché aumentano l’esposizione dell’azienda a potenziali nuovi clienti.

Questo tipo di codici possono infatti collegare i clienti a un contenuto/prodotto/servizio o a una piattaforma di social media in maniera istantanea. Inserire un codice QR in un prodotto o in un voucher significa che parte di coloro che lo vedranno avranno un modo semplice e veloce per trovare e acquistare eventuali prodotti d’interesse.

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?