Furti in ufficio: come prevenirli

di Floriana Giambarresi

scritto il

La disonesta dei dipendenti costa moltissimo alle aziende: ecco alcune indicazioni per prevenire questo tipo di attività illecita e dannosa.

La disonestà dei dipendenti costa moltissimo alle aziende: ad esempio, secondo il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, i furti dall’interno costano alle imprese americane circa 50 miliardi di dollari all’anno. Ed è per questo motivo che i manager devono adottare alcune misure volte a prevenire questo tipo di attività illecita e peraltro molto dannosa per il business gestito. Ecco quali.

=> Scopri come prevenire i furti di identità

Effettuare un pre-screen dei dipendenti prima della loro assunzione: controllare eventuali precedenti penali, la situazione di credito e altre informazioni utili a identificare eventuali problemi che potrebbero creare. 

Avviare funzioni di contabilità separata. Distrarsi dai pagamenti può portare a una appropriazione indebita del denaro aziendale. Non lasciate che la stessa persona che li elabora vada anche a gestirli fisicamente. Monitorare le carte di credito aziendali e richiedere l’autorizzazione per tutte le spese fatte dai dipendenti con queste carte.

Documentare in maniera precisa tutte le spese rimborsabili sostenute dai dipendenti, e prima della procedura di rimborso verificare che effettivamente siano valude. Assegnare ordini di pagamento e responsabilità a diversi membri del team.

Con queste semplici politiche, il manager potrà facilmente evitare una serie di problemi di fondamentale importanza e quindi aumentare la produttività e soprattutto la redditività.

=> Leggi come fare con i ladri di idee in ufficio