Costruire un business plan per il brand personale

di Floriana Giambarresi

scritto il

Una breve guida per dirigenti su come costruire un business plan per realizzare un brand personale di successo.

Nel marketing è oggi d’obbligo costruire un brand personale di successo e non guardare solo al profilo dell’azienda che si gestisce; per farlo occorre anche realizzare un business plan, che aiuterà a raggiungere il successo. Ecco una guida su come fare.

=> Scopri perché il personal branding è il segreto del successo

È innanzitutto necessario essere specifici circa gli obiettivi personali che si vogliono realizzare, sia nel breve che nel lungo termine. Basta cominciare con un semplice esercizio, scrivendoli, così da sapere in quale direzione precisa si vuole andare prima di creare un piano di business vero e proprio.

Qualche domanda da porsi include: si vogliono avere figli? Si vuole un compagno di vita? Dove si preferirebbe vivere? Che tipo di società si vuole costruire? Quali sono i propri interessi personali e professionali?

Meglio pensare agli obiettivi personali a ritroso, partendo dunque da ciò che si vorrebbe entro i prossimi dieci anni e poi precedendo con gli anni precedenti. Si potrebbe anche guardare più lontano ma poi diventa piuttosto difficile gestire tutto.

Il consiglio è quello di guardare a tutti gli aspetti della propria vita quando si impostano i propri obiettivi, perché le decisioni personali e professionali andranno a influenzare il marchio. È tutto più semplice sia nella vita che nel lavoro quando si sa ciò che si vuole e come ottenerlo.

=> Leggi come comunicare efficacemente il proprio marchio personale