Campagna di Direct Marketing: una guida

di Floriana Giambarresi

scritto il

Il Direct Consumer Marketing è una forma di marketing che può essere particolarmente efficace: ecco una guida per manager.

Il Direct Consumer Marketing è una forma di marketing che può essere particolarmente efficace per le imprese di piccole e medie dimensioni, anche se hanno un marchio ancora non troppo forte e un budget moderato. Ecco una guida.

Avviare una campagna di Direct Marketing significa promuovere un prodotto o un servizio direttamente dal venditore al consumatore, senza passare per pubblicità intermedie come spot televisivi, annunci radio o manifestazioni pubbliche. Ci sono oggi quattro diversi metodi di direct marketing: porta a porta, faccia a faccia, telemarketing (via telefono) e volantini pubblicitari.

I vantaggi di una campagna del genere sono molti, poiché innanzitutto permette di monitorare direttamente le risposte dei clienti, di commercializzare efficacemente i prodotti o servizi per garantire un forte ritorno sugli investimenti. Alcuni invece gli svantaggi: i clienti possono sentirsi disturbati e ciò può provocare un boicottaggio del proprio prodotto o servizio.

Suggerimenti: bisognerebbe fare prima una ricerca approfondita volta a capire la demografia e i territori target. Sviluppare un messaggio chiaro e semplice e consegnarlo in modo sincero e genuino. Evitate il telemarketing durante l’orario di pranzo o cena oppure in quei momenti della giornata in cui si è solitamente molto occupati.

=> Scopri alcune idee per campagne pubblicitarie

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!