Il killer silenzioso di un business di successo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Non è ciò che si pensa ma c'è un'attività in particolare, comune a tutti i manager, che può uccidere un business, anche di successo. Ecco cos'è.

Non è ciò che si potrebbe pensare ma un’attività che, a prima vista può sembrare innocente e anzi ideale per la produttività, se usata male potrebbe rubarvi del tempo prezioso per la gestione del business, anche portando a una vera e propria catastrofe. Cos’è? La posta elettronica.

=> Scopri come non farsi sopraffare dalle email

L’email è stata progettata per rendere la vita più facile e per aiutare e velocizzare le comunicazioni, ma è invece diventata la nemesi di troppi imprenditori, che sono oggi vittime di quest’attività. Quante volte al giorno controllate la posta elettronica? Per quanto tempo?

L’ossessione da email è un qualcosa recentemente oggetto di discussioni in molte aziende, soprattutto a causa dell’impatto che può avere sulla produttività. Ci sono infatti dirigenti sempre connessi che controllano la posta ossessivamente e compulsivamente, nel tentativo di non perdersi alcun messaggio: c’è chi lo fa anche più di venti volte al giorno, per un totale di molte ore settimanali perse invece che dedicarle al lavoro vero e proprio.

Bisognerebbe controllare l’email solo una o due volte al giorno, preferibilmente ogni mattina e a fine giornata lavorativa. Chi infatti ha qualcosa di troppo importante da dirvi saprà comunque come rintracciarvi.

È pertanto indispensabile allontanare questa minaccia silenziosa che potrebbe causare diversi problemi di produttività. Ci vuole da una settimana a un mese circa per abituarsi e sarà un’abitudine vincente che vi aiuterà a raggiungere il successo aziendale.

=> Scopri il lato oscuro delle email

I Video di PMI