Qualche consiglio per i negozi virtuali

di Chiara Basciano

scritto il

Semplicità e chiarezza: i primi elementi da non sottovalutare nell'e-commerce

Arrivano dal sito Evermind semplici ma efficaci consigli per gestire il proprio portale e-commerce. Se infatti si sta verificando il boom di acquisti on line ciò non significa che tutti siano pronti a saper gestire ogni passaggio del business.

=> Scopri l’e-commerce in Italia

Naturalmente prima di tutto bisogna curare in ogni dettaglio la vetrina virtuale, così come si fa per i negozi reali. I prodotti devono apparire quasi reali, come se bastasse allungare la mano per poterli afferrare, per questo le foto devono essere di altissima qualità e devono essere provviste di possibilità di ingrandimento.

=> Vai al boom dell’e-commerce

Molto importante anche i filtri, per evitare che il cliente si perda tra le pagine del catalogo. Più sono dettagliati più si faciliterà la scelta. Le informazioni devono essere molto accurate, senza lasciare alcun dubbio su modalità di spedizione, eventuali resi, caratteristiche del prodotto e, molto importante, ogni dettaglio di spesa.

=> Leggi la centralità del cliente

L’acquisto dovrebbe avvenire in tre click, per evitare troppi passaggi che scoraggino l’acquirente ma specificando quando la transazione è completa in maniera molto chiara. L’iscrizione al sito non deve essere obbligatoria, potrebbe infatti essere un deterrente, bisogna però cercare di fidelizzare il cliente, proponendogli i vantaggi derivanti da un’eventuale iscrizione, come una newsletter dedicata. Una volta completata la transazione è importante rimanere vicino al cliente, inviandogli una mail di conferma e permettendogli di visionare in ogni momenti il dettaglio della spedizione, se possibile fornendo anche il numero di tracking.

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso