Clienti: come costruire un rapporto di fiducia

di Floriana Giambarresi

scritto il

Se si vuole costruire un rapporto di fiducia e avere credibilità con i clienti, si dovrebbero seguire alcuni consigli importanti: eccoli.

Costruire un rapporto di fiducia e avere credibilità con i clienti è indispensabile per qualsiasi dirigente che opera nel settore delle vendite, e ci sono alcuni segreti per farlo e per raggiungere il successo.

=> Leggi come usare il linguaggio del corpo per aumentare la fiducia 

Il primo è quello di evitare di vendere al cliente una soluzione che non è nel suo migliore interesse: a volte non si ha la soluzione giusta ai loro desideri o esigenze, e a quel punto è meglio essere onesti piuttosto che proporre loro qualcosa che non li soddisferà appieno. Potrebbe essere molto controproducente.

Non travisate le caratteristiche, i vantaggi e i benefici di un prodotto o servizio che state proponendo. Non promettete nulla che non è possibile fornire a un cliente, perché altrimenti sarebbe un disastro. Mantenere un pricing coerente per tutti i dipartimenti all’interno della stessa azienda, altrimenti il consumatore sarà confuso.

Se dopo la vendita il cliente dovesse avere qualche problema col prodotto o servizio acquistato, non scusatevi solamente, ma cercate di risolvere il problema. Siete il volto della società e quindi è indispensabile mostrarsi professionali e mantenere le promesse che avete fatto.

Non nascondete eventuali cattive notizie, perché un cliente lo potrebbe sapere da solo in seguito e allora sarà molto più deluso dall’azienda. In questo caso, potrebbe essere poi impossibile costruire un rapporto di fiducia.

=> Scopri cosa stimola la fiducia degli italiani

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito