Quanto piace il wireless

di Chiara Basciano

scritto il

Un modo di lavorare più agile, da dispositivi mobile, aiuta la produttività e piace ai top manager

I top manager capiscono l’importanza di gestire il lavoro in maniera sempre più mobile, grazie all’utilizzo dei dispositivi quali smartphone e tablet.

=> Vai all’importanza del mobile

Questa flessibilità porta ad una produttività maggiore, visto che il lavoro segue dappertutto, ed è per questo che la maggior parte delle aziende si sta dotando della tecnologia necessaria per incrementare il lavoro da mobile. Secondo la ricerca commissionata da Aruba Networks, #GenMobile, otto manager su dieci capisce l’importanza di ambienti di lavoro wireless e punta ad incrementare il BYOD (Bring your own device) nonostante ancora non ci siano regole fisse per questo tipo di gestione.

=> Leggi dipendenti e mobile

L’Italia rimane un po’ indietro rispetto alle tendenze globali, ma anche da noi si intende perfettamente la portata dell’evoluzione tecnologica, pur non avendo ancora definito l’entità degli investimenti necessari per la trasformazione e non sentendosi del tutto a proprio agio con il lavoro da mobile. Secondo la ricerca, invece, a livello globale, il 59% delle aziende ha previsto il BYOD (sei aziende su dieci hanno dotato la popolazione aziendale di smartphone e tablet) e ha aumentato gli investimenti per l’utilizzo del mobile, inoltre il 70% ha incrementato quelli in Wi-Fi e al 46% è stato concesso un aumento di budget per progetti futuri.

=> Scopri lo stress da mobile

Ben Gibson, direttore marketing di Aruba Networks ha commentato «L’ambiente di lavoro del futuro richiederà un’infrastruttura mobile-centrica e wireless protetta, un passo verso il self-service da parte del dipendente e la volontà di abbracciare le tecnologie consumer per migliorare la produttività della generazione mobile».

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti