Blog aziendale, farlo o no?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Tantissime persone scelgono oggi di avere un blog, ma come fare a renderlo di successo? Ecco dei suggerimenti.

Tantissime persone oggi scelgono di creare un blog, infatti il blogging è diventata la “professione” più affollata e conosciuta al mondo, ma le probabilità di ottenere successo e di emergere tra la folla non sono poi così tante. Le cose sono ancora più difficili quando si tenta di fare un blog per portare la gente sul vostro sito aziendale.

=> Leggi tipologie e vantaggi del blog aziendale

Chi è un esperto in una materia, sa scrivere in maniera interessante, creando contenuti originali, e dispone dei mezzi per ottenere successo, può provare, integrando nel proprio blog dell’advertising. 

In particolare il blog è consigliato a chi lavora nel settore hi-tech e a chi ha del tempo da dedicare a un progetto simile, poiché secondario. Ci vuole del tempo e decenni di conoscenze, esperienze e opinioni da condividere per riuscire a emergere. Ci sono infatti milioni di professionisti là fuori e ci sono un milione di scrittori esperti di successo, ma Internet ha invaso il mercato con innumerevoli aspiranti scrittori e miliardi di pagine dal contenuto dubbioso.

La vostra concorrenza sarà questa dunque vi dovrete preparare a creare contenuti originali e a ottimizzare il tutto in chiave SEO (Search Engine Optimization), così da riuscire a scalare le SERP di Google e degli altri motori di ricerca. Ci vorrà tanto tempo e volontà, comunque, altrimenti perderete del tempo prezioso da dedicare ad altre attività più remunerative.

=> Leggi i sei pilastri per un business blog di successo

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito