Perchè il sito di e-commerce non guadagna

di Floriana Giambarresi

scritto il

Creare un sito web di e-commerce è facile ma fare soldi con questo, di fronte alla spietata concorrenza, è dura: ecco cosa bisogna evitare.

Creare un sito web di e-commerce è facile e ormai alla portata di tutti ma gestire un business e-commerce è qualcosa di completamente diverso. Attirare traffico e fare soldi di fronte alla spietata concorrenza attuale è difficile, ma i proprietari che eviteranno i seguenti errori potranno riuscire a guadagnare più facilmente.

=> Leggi del boom dell’e-commerce

Evitare di rendere le cose difficili al cliente: ciò include tutto quello che potrebbe allontanare il cliente stesso. Ad esempio potreste avere un sito web con un design non intuitivo, cosa che si traduce in una navigazione noiosa, oppure un sito non ottimizzato per dispositivi mobile, o ancora poche opzioni per il pagamento e di conseguenza un processo d’acquisto complicato o non alla portata di tutti.

L’acquisizione del cliente è uno dei costi maggiori che un sito di e-commerce deve sostenere: le aziende senza un sistema per il targeting specifico dei clienti, nonché di un marketing per i clienti esistenti, spendono troppo investendo sul target di pubblico sbagliato. Acquisite le informazioni dei clienti e poi personalizzate l’offerta.

Evitate di non offrire ai clienti offerte, contest, omaggi e via dicendo perché farlo è un ottimo modo per costruire la vostra base di dati eesporre il vostro brand a un maggior numero di clienti potenziali. Infine, attenzione perché se non disponete di un’attività di marketing efficace, dunque assumete esperti di search engine marketing (SEM) che vi aiutino a raggiungere gli obiettivi.

=> Scopri perché puntare sulla centralità del cliente