Sviluppare l?influencer marketing

di Chiara Basciano

scritto il

Il content marketing si arricchisce della presenza degli influencer.

Secondo il recente studio di HubSpot e Smart Insights il 97% delle aziende europee crede fermamente nell’importanza del content marketing e il 71% delle aziende lo sta sviluppando più dell’anno scorso. Ma perché funzioni ha bisogno di essere supportato dall’influencer marketing.

=> Scopri chi influenza il web

Tenendo conto del fatto che il 3% delle persone può avere un’impatto del 90% si capisce bene la necessità di gestire al meglio l’influencer marketing. Prima di tutto bisogna stabilire gli obiettivi aziendali e, di conseguenza, individuare gli influencer ideali, quelli capaci di rappresentare al meglio il brand, che siano accattivanti e capaci di inserire il prodotto in maniera naturale nel loro mondo virtuale. Il passaggio più delicato è convincere gli influencer a rappresentare il brand. Ciò avviene grazie ad una relazione stabile, non un semplice do ut des, anche se non è da non disdegnare, visto che è comunque una base solida di ogni relazione, ma un’unione di intenti.

=> Leggi l’importanza degli influencer

L’influencer deve credere nel valore di quello che pubblicizza e farlo con stile e personalità. Molti brand pagano fior di quattrini per accaparrarsi il giusto influencer, ciò dimostra la crescente importanza di una pubblicità che provenga dal basso. Il content marketing non può non tener conto del fenomeno.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari