Programmare un lancio

di Chiara Basciano

scritto il

Cosa fare per lanciare un nuovo prodotto sul mercato.

Il lancio di ogni prodotto è un momento critico. Negli ultimi anni sta diventando sempre di più un’arte capace di attrarre un gran numero di nuovi clienti. Ma prima di guadagnare la fiducia dei clienti è importante avere quella dei distributori.

=> Scopri tre lanci memorabili

Di solito la distribuzione avviene per gradi, testando il terreno sia da parte dell’azienda che del negozio fisico. In ogni caso il lancio deve essere coordinato, perché avvenga nei giusti tempi e con le giuste modalità bisogna garantire la segretezza del prodotto fino alla sua commercializzazione. Bisogna inoltre essere certi che il reparto marketing abbia sviluppato le proprie strategie in sinergia con quello sviluppo e ricerca.

=> Vai al marketing collaborativo

Anche la parte di produzione deve far parte di questo percorso. Ogni possibile modifica deve essere comunicata ad ogni livello. Naturalmente il lancio deve essere accattivante, avere un certo impatto ed essere coerente con la visione aziendale. I comunicati devono raggiungere il maggior numero di persone e devono essere personalizzati. Quelli per la stampa devono avere un taglio più tecnico mentre quelli per il pubblico devono essere più d’impatto, con un messaggio essenziale.

=> Leggi il digital marketing manager

La comunicazione deve passare attraverso ogni mezzo, a seconda delle dimensioni dell’azienda si potrà puntare al marketing tradizionale, con pubblicità in televisione e via radio, oppure attraverso i i banner sui siti web. Da subito il budget dovrà essere chiaro e proporzionato all’importanza data al prodotto da lanciare.