Le ore preziose

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Lavorare al meglio, si inizia di mattina, ecco le ore più produttive da sfruttare.

Sveglia alle 6 per vivere al meglio la giornata lavorativa e personale, ecco i motivi.

Consigli per una perfetta gestione del tempo

Tutto ruota intorna la produttività, ma essere sempre al meglio non è facile, spesso a far calare motivazione ed energia sono le cattive abitudini, per cominciare serve modificare gli orari di sonno. Infatti è importante utilizzare al meglio le prime ore del mattino, per avere tutto il tempo necessario per se stessi, prima di iniziare la lunga e complessa giornata di lavoro. Oltre l’orario e importante anche capire cosa fare, perché ogni attività migliora o peggiora il proprio stato emotivo e fisico, per migliorare si può iniziare con degli esercizi fisici, per poi programmare la giornata. Inoltre può essere importante per ritrovare l’equilibrio parlare e programmare la giornata con la/il propria/o partner, prima di buttarsi nel caos del lavoro, fa iniziare la giornata con più tranquillità. O ancora condividere queste ore con i figli. sopratutto per coloro che lavorano spesso fuori casa, passare qualche ora in più con i figli fa ritrovare la serenità ed inoltre fa bene alla famiglia. Tutti questi consigli aiutano ad iniziare la giornata nel migliore dei modi, di conseguenza iniziare il lavoro con tranquillità e serenità rende la giornata più produttiva.

Uscire in orario dal lavoro

Precisando che non tutti ritrovano tali riscontri nella mattina, per questo bisogna analizzare se stessi per capire i propri tempi e quale momento della giornata è migliore di un altro. Analizzare il momento della giornata più produttivo aiuta a vivere al meglio la giornata e di conseguenza possono essere focalizzati i lavori più difficili proprio in quel momento, che sia la mattina, il pomeriggio o la sera.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!