Perché abbandonare il proprio angolo d’ufficio

di Floriana Giambarresi

scritto il

Esistono vari motivi circa il perché un manager dovrebbe abbandonare il proprio angolo d'ufficio, almeno molto spesso: eccoli spiegati nel dettaglio.

Un manager di successo dovrebbe abbandonare il proprio angolo d’ufficio, essere al centro della vita d’ufficio e parlare con il proprio team circa ciò che sta accadendo, in tempo reale. Lo spiega il dirigente di Insureon Ted Devine, il quale spiega le motivazioni dietro a tale necessità.

Il manager non deve essere insicuro: tutti sanno che è il capo lì dentro, dunque perché aver bisogno di un ufficio dedicato per mostrare che si è il responsabile? Inoltre, il manager di successo vuole che i dipendenti vadano a discutere con lui, a proporgli delle nuove idee e via dicendo. Se trovano la porta chiusa diventa un problema.

Il dirigente vuole lavorare velocemente? Se la propria squadra sta lavorando a pochi metri dalla porta del manager, le comunicazioni a porte aperte vengono fatte più velocemente, e se ne trarrà beneficio in quanto a produttività.

Insomma si tratta di una piccola e semplice regola che potrebbe garantire ottimi risultati sul lavoro, dunque assolutamente da non trascurare. Dite addio alle porte chiuse, se non necessario in particolari momenti, e propondete a una maggiore comunicazione con il vostro team.

=> Scopri perché fare attenzioni alle liti in ufficio

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari