Dipendenti troppo stressati: come individuarli

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come fare a individuare quei dipendenti che sono al limite perché non sopportano più la loro situazione lavorativa o un aspetto della stessa?

A causa della crisi economica, è possibile che i manager delle aziende abbiano chiamato i propri dipendenti a lavorare più sodo del previsto, causando loro un eccessivo livello di stress che può farli arrivare anche al limite della sopportazione. In questo caso ciò sarebbe un male che colpisce non solo il loro comportamento, ma anche la vostra efficienza e produttività. Come fare a individuare questo tipo di dipendenti, che sono invece da supportare?

Un possibile segnale della presenza di un dipendente al limite è rappresentato dalla possibile eccessiva ricezione di reclami dei clienti. Quando ne arrivano troppi, potrebbe esser a causa di – ad esempio – un dipendente creativo chiamato a gestire il reparto vendite oppure di un dipendente del servizio clienti messo a creare un profilo social dell’azienda. Incarichi errati o in sovraccarico, dunque. Questo genere di feedback potrebbe essere un indicatore precoce di un possibile rischio di fallimento. Individuare dunque se c’è uno di questi dipendenti in azienda e supportarlo.

Modifiche al comportamento di un dipendente. Se qualcuno cambia del tutto atteggiamento quasi all’improvviso, potrebbe essere un segnale indicativo di qualcosa che non va. Fare delle approfondite analisi dunque per vedere cosa è necessario cambiare in azienda.

La produttività è diminuita da un momento all’altro. In questo caso il manager dovrebbe chiedersi se ha esteso in qualche modo gli incarichi originali dei dipendenti, stressandoli dunque troppo.

=> Leggi come trasformare lo stress in opportunità

I Video di PMI