Esempi di grandi obiettivi per i dipendenti

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco alcuni esempi di grandi obiettivi per i dipendenti che il manager deve aiutare loro a raggiungere: una breve guida utile al dirigente.

La definizione degli obiettivi è un importantissimo elemento di motivazione di dipendenti: fissare e raggiungerli li mantiene infatti sempre in attesa di nuove ricompense, portandoli a spingere le proprie performance per arrivare appunto al successo. Ma cosa può fare il manager per gestire una squadra di successo?

=> Scopri tutto sugli obiettivi dei manager

Si parte dagli obiettivi di produttività. Può essere misurata in unità di prodotto, per i clienti serviti o con altre misurazioni di output. Stabilire questo tipo di obiettivi per i singoli dipendenti ha un ottimo effetto a lungo termine per la produttività aziendale complessiva.

Obiettivi di efficenza, un concetto simile alla produttività, che può esser definito come velocità, precisione e qualità costante con cui un dipendente lavora. I lavoratori più efficenti fanno meno errori e possono aumentare la propria produttività senza ridurre gli standard qualitativi.

Obiettivi formativi: possono rendere il dipendente sempre più prezioso per il manager, oltre ad arricchire la loro cultura personale. Puntate su tale aspetto per far raggiungere degli importanti traguardi educativi.

Obiettivi di sviluppo personale: il manager dovrebbe aiutare loro a raggiungere una buona capacità di leadership, un’efficacia nella comunicazione, la capacità di gestire i problemi e di risolverli. 

=> Scopri i vantaggi delle attività di team building

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari