Manager: come fare una prima buona impressione

di Floriana Giambarresi

scritto il

Preoccupati sul come fare una prima buona impressione nei rapporti di business? Ecco una breve guida per manager.

Preoccupati sul come fare una prima buona impressione nei rapporti di business? Ecco qui di seguito alcuni consigli sulle cattive abitudini che potrebbero minare la credibilità del dirigente.

=> Scopri qual è la chiave per una comunicazione efficace

Mai utilizzare un intercalare in un discorso o parole superflue come ad esempio “uhm” o “sapete,” sebbene oggi vengano usati un po’ da tutti. Farlo infatti da un tono poco professionale al discorso. La stessa cosa vale per i movimenti del corpo continui, come ondeggiare la testa, battere il piede sul pavimento e via dicendo. Usare un linguaggio del corpo appropriato rappresenta infatti un messaggio che si è sereni e fiduciosi.

Quando ci si sente impacciati è facile reagire in modo eccessivo a ogni errore fatto. Se si inciampa su una parola, si potrebbe facilmente chiedere scusa, fare una simpatica battuta (“Niente più caffè oggi!”) o ricorrere a riflessi non verbali, come scrollare le spalle o scuotere la testa. Mai farlo, basta semplicemente auto-correggersi.

Mai rendersi più piccoli. La maggior parte delle persone che si sentono intimidite si fanno ancora più piccole per evitare di essere un facile bersaglio, ma questi comportamenti lo mostrano solo come insicuro. Evitare anche di gestiscolare troppo o mascherare il viso e le mani, come incrociare le braccia, stringersi le proprie mani, giocare con i gioielli o con i vestiti e via dicendo.

=> Leggi come comunicare con le mani