Guida per essere un leader molto fiducioso

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco alcuni semplici passi per essere un leader molto fiducioso e ispirare fiducia anche negli altri.

Costruire la fiducia non è facile, soprattutto se si dispone di una bassa autostima. Nel mondo del lavoro, poi, ancora di più, ma è un qualcosa su cui ci si deve concentrare: ecco come essere un leader molto fiducioso.

=> Scopri perché la fiducia dei manager è in calo

Pianificare in anticipo ma lasciare spazio alla spontaneità. Avere delle strategie ben precise è infatti indispensabile per conseguire determinati risultati e accrescere la fiducia, ma il dirigente deve essere consapevole e aperto alle inevitabili nuove opportunità che prima o poi si presenteranno. Queste aumenteranno la sua fiducia nella spontaneità.

Ascoltate attivamente prima di parlare, sia perché è la chiave per capire esattamente ciò che l’interlocutore vorrebbe, sia perché permette di avviare conversazioni coinvolgenti che davvero sappiano mantenere alta l’attenzione. Porre domande aperte, ascoltare le risposte.

Prestare attenzione al modo d’apparire. Anche questo è importante perché è un modo semplice per curarsi; la stessa cosa vale nel mondo degli affari. Infine, ricordarsi di fare un po’ di esercizio, spendendo dai dieci ai trenta minuti al giorno per mantenervi in forma. Raggiungere gli obiettivi di allenamento può dare un senso di realizzazione, che può esser facilmente trasferito ad altri aspetti della vita. Come appunto il lavoro.

=> Scopri come usare il linguaggio del corpo per accrescere la fiducia