Come evitare le distrazioni

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco una breve guida su cosa fare per evitare le distrazioni durante le ore lavorative ed essere più produttivi.

Quando si lavora in ufficio o soprattutto in casa è facile distrarsi soprattutto se si fa un lavoro che non piace particolarmente o comunque non entusiasmante. Ecco qui di seguito alcuni consigli per evitare le distrazioni durante le ore lavorative ed essere più produttivi.

=> Scopri perché le distrazioni facilitano il processo decisionale

Se si lavora da casa, è bene crearsi un ufficio in casa. Spesso infatti si usa ad esempio il tavolo da pranzo per lavorare e non una scrivania, ma in questo caso vi sono troppe distrazioni: televisione nella medesima stanza, famiglia che svolge le normali attività… Se non si dispone di uno spazio per creare un ufficio, bisogna trovare quel posto in casa che abbia le minori opportunità di distrazione.

Scegliere degli specifici orari lavorativi: ciò è particolarmente importante se si hanno ad esempio bambini piccoli. Fare una to-do list per tutti i giorni: avere infatti una lista delle cose necessarie da fare può aiutare a mantenersi concentrati, altrimenti sarà facile farsi distrarre dalle altre cose.

Impostare le scadenze per i progetti su cui si sta lavorando, cosa che può aiutare a mantenersi in pista. Inoltre, bisogna rilassarsi ogni tanto e concedersi delle brevi pause che possano aiutare dopo a concentrarsi meglio.

=> Leggi i consigli per una giornata produttiva

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!