Prendersi una vacanza dai social network

di Floriana Giambarresi

scritto il

Una guida per manager: come fare a prendersi un po' di riposo senza abbandonare il proprio business? Occhio ai canali social.

Oggi restare connessi è indispensabile per ogni manager poiché aiuta in un modo incredibile a spingere il business, ma quella dei social media è un’attività molto stressante da cui ci si dovrebbe prendere una pausa di tanto in tanto. Ecco come farlo senza abbandonare tuttavia la propria attività.

=> Scopri come gestire il lavoro durante le vacanze

Nel mondo odierno fortemente connesso è possibile restare costantemente informati e in tempo reale su tutto ciò che stanno facendo le altre persone, compresi i dipendenti. Essere in vacanza oppure in casa non fa differenza, ma cosa fare davvero per rilassarsi?

È bene considerare di astenersi da Facebook, Twitter, LinkedIn e altre piattaforme sociali poiché per un breve periodo ci si potrà allontanare dal mondo esterno e meglio valutare quelle cose fondamentali per il proprio business. Tuttavia, i social media possono esser sfruttati soltanto per i vantaggi che offrono, ad esempio per restare in contatto con le persone lontane, con i colleghi, con i partner.

Bisognerebbe dunque dire addio alle distrazioni quando si usa un social network per lavoro. La chiave è quella di capire quale tipo di distacco si desidera vivere quando si è in vacanza.

=> Leggi i consigli per una vacanza tranquilla

I Video di PMI