Guida alla formazione dei dipendenti da remoto

di Floriana Giambarresi

scritto il

Come formare i dipendenti che telelavorano e che usano dunque un PC per svolgere i propri compiti quotidiani? Ecco una guida.

La formazione dei dipendenti non è mai facile, ma può essere ancora più complicato farlo da remoto, con i dipendenti che telelavorano e che possono dunque abitare in paesi o Stati diversi, con più fusi orari e connessioni a Internet magari non propriamente stabili. Ecco di seguito una breve guida su come riuscire in quest’impresa.

Bene adottare innanzitutto una politica aziendale formale che permetta agli impiegati di lavorare da remoto, e di supportarli con una formazione alla pari di quella fisica. È indispensabile saper costruire rapporti forti e interagire con i dipendenti.

Le seguenti regole non sono delle opzioni ma alcune linee guida per il training da remoto: create un documento che dovrebbe contenere tutte le informazioni circa le attività lavorative da svolgere ogni giorno, incluso un indirizzo email funzionale contenente la rubrica dei contatti e tutte le altre informazioni rilevanti con gli account di cui potrebbero aver bisogno, come Google Docs. 

Create un manuale di training dettagliato, contenente esempi di progetti svolti con successo per dimostrare ai dipendenti da remoto processo e aspettative. Aiutateli a capire le procedure aziendali e le abilità da imparare, e provvedete a fornir loro espliciti, regolari e dettagliati feedback.

=> Leggi cosa serve per lavorare da casa

I Video di PMI