Le peggiori distrazioni sul posto di lavoro

di Floriana Giambarresi

scritto il

Tantissime cose ci distraggono dal nostro lavoro, ma ci sono delle cose nello specifico che interferiscono con il modo di lavorare: ecco quali sono.

Tantissime cose ci distraggono dal nostro lavoro, ma ci sono delle cose in particolare che interferiscono negativamente con i compiti da portare a termine. Ecco come scoprire quali sono e come evitarle.

=> Scopri come avere più tempo a disposizione

Occhio alla posta elettronica, che distrae: in questo caso scegliete di chiuderla per poi riaprirla un paio di volte al giorno. Meglio mantenere pulita la casella delle email perché altrimenti andrete continuamente a guardare nella paura che abbiate trascurato qualcosa. Utilizzate dunque cartelle e sottocartelle per mantenere il tutto il più ordinato possibile.

Non dovete rispondere a ogni telefonata che arriva, ma lasciate che parta la segreteria telefonica che vi informa delle chiamate non urgenti, così da non perdere tempo, per rispondere solo a una chiamata urgente. Occhio anche ai documenti cartacei: evitate di avere una scrivania troppo piena e disordinata poiché vi distrarrà.

Occhio a ospiti e visitatori, un’importante distrazione: un collega magari decide di portarvi il caffè per una breve pausa oppure un cliente entra senza preavviso? Arrivate in fretta al punto così da non interrompere il vostro lavoro a lungo.

Attenzione anche all’ambiente – non solo rumore, ma anche riscaldamento e illuminazione: se sentite troppo freddo o troppo caldo, vi distrarrete continuamente per pensarci su, mentre un cattivo sistema di illuminazione porta a mal di testa e occhi stanchi, e la conseguenza è che dovrete prendere più pause per riposarvi.

=> Scopri come evitare le distrazioni

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari