Errori da evitare nel colloquio

di Chiara Basciano

scritto il

Errori marchiani ma troppo diffusi che rischiano di non far passare alcuna selezione

I consigli per un buon colloquio non bastano mai, allora è bene ascoltare le parole degli esperti del settore. Leggiamo allora con attenzione le parole di Roberto Castaldo, esperto nella selezione del personale.

=> Leggi l’abbigliamento ideale

Avendone viste tante si è convinto del fatto che mettere in guardia dagli errori che appaiono più strampalati non è una cosa banale, infatti c’è ancora gente che si presenta al colloquio con la mamma, soprattutto in Italia e chi sottopone agli occhi del selezionatore una lettera di referenze scritta di pungo dal padre.

=> Scopri altri errori

Anche l’abbigliamento, soprattutto per i più giovani, è molto trascurato, le donne tendono ad essere troppo provocanti e gli uomini troppo sciatti. Invece è bene ricordare che non esistono seconde possibilità se la prima impressione non è stata ottima. Per quanto riguarda la compilazione del curriculum vi è la tendenza a sottovalutare l’importanza delle attitudini personali che, secondo Castaldo «contrariamente a quanto si pensa, spesso ricoprono un ruolo molto importante, anche più delle skills, soprattutto nel caso di candidati senza esperienza. Abbiamo riscontrato che scegliere la figura professionale da inserire in organico partendo dalle attitudini personali ha una possibilità di esito positivo più alta del 30%».

=> Vai allo stress da colloquio

Infine bisogna evitare di avanzare pretese in sede di colloquio, sono in molti infatti a richiedere orari particolari per le proprie esigenze private. Non funziona così nel mondo reale, è infatti il lavoratore ad adeguarsi all’azienda e non il contrario.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!