Lavorare la domenica

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Domenica al lavoro, ecco tutti i problemi e le domande.

La domenica non è più un giorno di riposo per stare in famiglia come in passato, ma si passa molto spesso al lavoro.

Il riposo settimanale e il lavoro domenicale

La necessità porta ad accettare di lavorare 7 giorni su 7, ma tutto questo per la saluta, e non solo, è dannoso e poco corretto. Lavorare di domenica come nelle festività porta conseguenze su tutti i fronti, oltre la stanchezza personale, rovina le famiglie e inoltre spesso si rischia di cadere in depressione rovinando la propria carriera e la propria vita privata. Ma il fulcro del problema è sicuramente la retribuzione, questo perché spesso accettare orari e giorni di lavoro continuati non porta comunque ad avere uno stipendio adeguato, nello specifico analizziamo i cambiamenti dello stipendio. Se il lavoratore è chiamato a svolgere il proprio servizio in una giornata di festa, presta lavoro festivo ed ha diritto oltre alla normale retribuzione della giornata lavorativa anche ad una retribuzione maggiorata, di solito prevista dal contratto collettivo. Per i lavoratori retribuiti con stipendio fisso il lavoro festivo è retribuito con una quota giornaliera di retribuzione con la maggiorazione per il lavoro festivo effettuato. Per i lavoratori retribuiti ad ore, invece, vengono corrisposte le quote di retribuzione oraria del lavoro effettivamente svolto nel giorno festivo maggiorate della percentuale prevista per il lavoro festivo.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali