Manager no profit: perché in Italia guadagnano meno?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Quanto guadagna un manager non profit in Italia? Perché la retribuzione è minore che all'estero e nel for profit? Ecco tutti i dettagli.

Un manager no profit guadagnerebbe il 61% in più se lavorasse nel Profit settore Industria e Commercio e il 69% in più se lavorasse nel Profit settore Finanza. Invece, il top manager di un’organizzazione no profit guadagna mediamente un terzo rispetto al top manager di un’azienda Profit di pari organico. Perché in Italia si guadagna meno che all’estero e rispetto al for profit?

In base al confronto internazionale tra le retribuzioni adottate nel no profit italiano e quello estere, emerge che il settore italiano perde soprattutto nel confronto con le grandi charity e le grosse strutture ospedialiere del Regno Unito e degli Stati Uniti, dove nel no profit è prevista una retribuzione allineata al for profit.

Secondo quanto analizzato da Il Fatto Quotidiano, i motivi potrebbero risiedere nella presenza, in Italia, di una cultura “statalista”, di una cultura “catto comunista” – dove le culture sono accumunate dal “dovere” sociale – alle dimensioni ridotte delle organizzazioni e da una possibile impreparazione dei top manager, dato che quelli italiani più preparati lavorano nelle ONG internazionali.

=> Scopri come stia crescendo il no profit

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari