Assunzioni top manager nelle PMI contro la crisi

di Floriana Giambarresi

scritto il

Nelle PMI la crisi economica si combatte anche attraverso l'ingaggio di top manager qualificati, che sappiano innovare e spingere la produttività.

Nelle PMI, una delle strategie utili a combattere la crisi economica riguarda certamente l’assunzione di top manager qualificati e innovativi che possano contribuire a una ripresa dell’impresa. 

=> Scopri tutto sulle assunzioni dei manager

Tante le PMI che stanno cercando figure professionali di questo tipo, in diversi settori, che spaziano dalla Chimica all’Impiantistica, dall’Assicurativo e Finanziario al Bancario, dai New Media all’Hi-Tech, dal Retail al Medicale, e dalle Risorse Umane al comparto pubblico. I profili richiesti sono unicamente specialistici, che siano in grado di dare un valore aggiunto al business aziendale e far sì che l’impresa emerga a discapito dei competitor.

In questo momento negativo per l’economia, un top manager potrebbe dunque sfoderare tutta la propria creatività, esperienza e qualità per emergere e per trovare un nuovo lavoro presso una PMI, sia italiana che estera.

Ad esempio, in ambito Comunicazione oggi si assumono nuovi top manager in grado di avviare una strategia a 360 gradi che spazi dall’advertising sui media tradizionali a quelli digitali. In ambito Industria e Servizi, invece, viene richiesto un top manager che conosca bene i mercati maggiormente favorevoli all’export, con un occhio di riguardo a Cina, Russia e India.

=> Leggi gli approfondimenti sui top manager

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari