Amazon assume l’ex general manager di Windows Phone

di Floriana Giambarresi

scritto il

Amazon ha appena assunto Charlie Kindel, ex general manager Microsoft della divisione Windows Phone: lavorerà a "qualcosa di meraviglioso".

Amazon ha appena ingaggiato un ex dirigente Microsoft di spicco: si tratta di Charlie Kindel, ex general manager della divisione Windows Phone dell’azienda di Redmond, il quale lavorerà ora nel team guidato da Jeff Bezos dirigendo un “progetto meraviglioso”, come si apprende dal proprio profilo business su LinkedIn.

Kindel lasciò Microsoft nel 2011 per fondare una propria startup ed è appena stato assunto da Amazon, con l’obiettivo di mettere a punto un team di «sviluppatori cloud e mobile, oltre che tester, program manager e product manager», il quale si occuperà di «un settore mai toccato da Amazon». Così si legge su LinkedIn, dove il dirigente spiega di aver colto un’opportunità che «non potevo lasciarmi scappare».

«Amazon mi ha offerto l’opportunità di costruire qualcosa di nuovo che ha un potenziale enorme. Io semplicemente non potevo lasciarmi sfuggire l’opportunità. Come doppio benefit, l’idea di poter lavorare in una società basata sui principi e orientata al cliente è davvero emozionante per me».

Il fatto che Kindel si occuperà di un settore mai toccato da Amazon fa pensare alla realizzazione di uno smartphone Kindle, da tempo oggetto di numerosissime indiscrezioni e che l’azienda di Jeff Bezos dovrebbe lanciare proprio entro la fine dell’anno. Charlie Kindel potrebbe dunque occuparsi proprio della direzione di questo progetto, aiutando Amazon a entrare con forza nel settore dei telefoni cellulari intelligenti, così da spingere ulteriormente il proprio business.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari