Che tipo di computer aziendale scegliere?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Quali tipi di computer possono usare in azienda manager e dipendenti per aumentare la produttività? Ecco tutti i consigli a riguardo.

Nell’epoca in cui si sta attualmente vivendo, i computer rappresentano uno strumento di lavoro indispensabile in azienda, sia che questa abbia piccole dimensioni o molto ampie. Ma quale tipologia di PC è meglio acquistare in base al proprio business?

=> Scopri perché le aziende preferiscono lavorare con PC e smartphone

Di base, i computer aziendali possono essere classificati in tre gruppi: i PC stand-alone, i thin client e i server. Vediamo pro e contro di ognuna di queste soluzioni.

I computer stand-alone sono quei PC in vendita nella maggior parte dei negozi e che vengono utilizzati dalla maggioranza delle aziende globali. Sono sistemi completi, che vengono proposti sia in formato desktop che laptop o tower. In ogni sistema la dirigenza provvederà a caricare dei software specializzati in base al tipo di business svolto. Non richiedono per forza l’uso di una connessione a Internet per funzionare, sebbene questa sia consigliata.

I thin client rappresentano una soluzione a basso costo per i dipendenti: sembrano e si comportano proprio come un PC tradizionale, hanno un mouse, uno schermo e una tastiera ma sono caratterizzati da una dotazione hardware ridotta al minimo. Sono collegati alla rete della società, dove i software e i dati vengono memorizzati sui server. Vengono consigliati a quelle aziende con un elevato di quantitativo di personale, dato che si tratta di sistemi a basso costo che non inficiano esageratamente sul budget.

Infine, ci sono i server, i pesi massimi del mondo computing business. Si tratta di macchine ottimizzate per usare potenti microprocessori e una connettività ad alta velocità; sono progettati per esser utilizzati in gruppi (dunque man mano che cresce il business, l’azienda potrà aggiungere continuamente nuovi server) e come sistema operativo usano o Windows, o Unix, Linux e soluzioni proprietarie. Sono necessari per le aziende di grosse dimensioni.

Per le piccole aziende, i PC stand alone rappresentano la scelta più pratica e conveniente. Il dirigente potrà dunque scegliere su cosa optare in base alle proprie esigenze.

=> Leggi tutto sul controllo dei PC dei dipendenti