Perché un progetto fallisce?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco i motivi principali per cui i progetti solitamente falliscono: ecco consigli per manager.

Perché alcuni progetti hanno successo e altri falliscono? Non si tratta solo di una questione di idee, ma ci sono diversi motivi dietro al fallimento: ecco delle risposte concrete a questa domanda, che potrebbero aiutare i manager di ogni tipo.

=> Scopri come presentare un nuovo progetto

Impostare una scadenza: ogni progetto che si avvia deve avere una data di fine, dunque bisogna essere realistici su quanto tempo occorrerà per portarlo a termine. Monitorate anche il vostro budget e se non siete sicuri sulle misure da adottare per raggiungere l’obiettivo – e dunque avete dubbi sull’impostazione di una scadenza realistica – iniziate a fare domande su tutti i compiti che dovranno essere svolti.

Ci sono alcuni progetti che non potrete eseguire da soli quindi è indispensabile formare i dipendenti e lasciare che ogni membro del gruppo sappia esattamente cosa fare e cosa vi aspettate. Assicuratevi che comprendano il quadro generale: qual è l’obiettivo del progetto? Come pensate di raggiungerlo? Perché è importante il contributo di ciascuno?

Scegliete riunioni settimanali per chiarire cosa è stato fatto e cosa invece no, aggiornando dunque il team e controllando il lavoro di ogni membro. I dipendenti chiave dovrebbero rendersi disponibili ad aiutare qualcuno in eventuale difficoltà e promuovete la trasparenza: non importa se una notizia è buona o cattiva ma dovrete sempre informare i membri del vostro team su ciò che accade nel contesto del progetto. I dipendenti infatti sono propensi a lavorare di più quando sentono di conoscere tutto.

=> Leggi come motivarsi per un nuovo progetto