Tratto dallo speciale:

Il DL Semplificazioni svecchia la Logistica

di Redazione PMI.it

scritto il

Dai porti alle ZLS, ecco la lista completa delle misure previste dal Decreto Semplificazioni per ammodernare e snellire Logistica e Trasporti.

Il Decreto Semplificazioni (convertito nella Legge n. 120/2020) ha introdotto diverse novità anche in materia di logistica, infrastrutture e trasporti, prevedendo Zone Logistiche Semplificate e introducendo misure per la digitalizzazione della logistica portuale e la sicurezza delle infrastrutture stradali ed autostradali. Vediamo tutte le novità del DL Semplificazioni per il settore logistico.

Logistica portuale

La Legge di conversione del Decreto Semplificazioni, Legge n. 120/2020, art- 48, commi 4 e 5, ha modificato la procedura di finanziamento degli interventi per sviluppare la logistica portuale, offrendo la possibilità di destinare le risorse anche al completamento degli interventi e allo sviluppo dei nodi del Meridione. A partire da quest’anno dovrebbero arrivare 5 milioni di euro per finanziare le attività strettamente connesse alla digitalizzazione della logistica italiana, soprarttutto di porti, interporti, ferrovie e autotrasporto.

Sono inoltre in arrivo risorse provenienti dal Fondo per il finanziamento degli interventi di adeguamento dei porti che aiuteranno a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità del sistema di mobilità delle merci e a portare a compimento gli investimenti, con particolare riferimento ai nodi (porti, interporti e piattaforme logistiche) del Mezzogiorno.

Sono attesi più decreti ministeriali per determinare le quote di avanzo di amministrazione, eventualmente utilizzabili da ciascuna delle Autorità di sistema portuale e dall’Autorità portuale di Gioia Tauro per le finalità di riduzione dei canoni concessori, nel limite complessivo di 10 milioni di euro per l’anno 2020.

Vengono previste procedure più semplici per l’autorizzazione delle opere da realizzare nelle aree portuali, ai dragaggi e alla riperimetrazione dei siti da bonificare di interesse nazionale rientranti nei limiti territoriali di competenza dell’Autorità.

=> Semplificazioni: le nuove misure per imprese

Zone logistiche semplificate

Ad occuparsi delle Zone Logistiche Semplificate (ZLS) è l’articolo 48-quinquies del decreto Semplificazioni con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di nuovi investimenti nelle aree portuali delle regioni in cui non si applicano le disposizioni concernenti le Zone economiche speciali. In particolare il DL Semplificazioni prevede che possa essere istituita una seconda ZLS qualora in una regione ricadano più Autorità di sistema portuale, e nell’ambito di una di tali Autorità ricadano scali siti in regioni differenti.

Altre novità per la logistica

  • in deroga al divieto di  cabotaggio marittimo per le navi da crociera, viene autorizzata la possibilità di svolgere servizi di cabotaggio, per servizi esclusivamente croceristici, alle navi iscritte al registro internazionale;
  • vengono eliminari gli oneri generali di sistema alle forniture di energia elettrica, erogate da impianti di terra alle navi ormeggiate in porto dotate di impianti elettrici con potenza installata nominale superiore a 35 kW;
  • vengono introdotte novità sul fronte dei documenti relativi alla sicurezza della navigazione;
  • modifiche al codice delle comunicazioni elettroniche in materia di spese per i collaudi e le ispezioni;
  • il sistema PMIS, per lo scambio di informazioni commerciali in ambito navale viene esteso agli avvisatori marittimi dell’utilizzo del sistema e viene prorogata al 31 dicembre 2020 della deroga all’articolo 328 del codice della navigazione in materia di forma dei contratti di arruolamento;
  • revisione complessiva della disciplina del sistema di monitoraggio dinamico per la sicurezza di ponti e viadotti e opere similari su strade e autostrade;
  • estensione delle licenze taxi e delle autorizzazioni NCC anche ai singoli che abbiano la disponibilità ad uso noleggio a lungo termine del veicolo o natante;
  • modifiche al Codice della strada.

I Video di PMI

PMI.it incontra Hevolus