Dichiarazione dei redditi: in scadenza versamenti Unico 2012

di LavoroImpresa

scritto il

Si avvicina la scadenza per il versamento delle imposte risultanti dalle dichiarazioni dei redditi.
Per effetto della proroga del 6 giugno 2012, i termini originali fissati al 16 giugno sono stati spostati al 9 luglio 2012 senza alcuna maggiorazione, o al periodo 10 luglio-20 agosto con interessi dello 0,40%.

La proroga riguarda i versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, IRAP e cedolare secca.

In ogni caso è bene tenere conto che le somme dovute a titolo di saldo e acconto delle imposte possono essere versate in rate mensili di pari importo con la maggiorazione degli interessi decorrenti dal mese di scadenza. Il pagamento deve, comunque, essere completato entro il mese di novembre dell'anno in cui è presentata la dichiarazione.
I versamenti rateali devono essere effettuati entro il giorno 16 di ciascun mese per i soggetti titolari di Partita Iva ovvero entro la fine di ciascun mese per gli altri contribuenti.

In particolare si potrà  fare affidamento alle seguenti tabelle:

NON TITOLARI DI PARTITA IVA
Versamento 1^ rata entro il 9 luglio 2012
Rata Scadenza Interessi
1^ 9 luglio 0,00%
2^ 31 luglio 0,23%
3^ 31 agosto 0,56%
4^ 1 ottobre 0,89%
5^ 31 ottobre 1,22%
6^ 30 novembre 1,55%

NON TITOLARI DI PARTITA IVA
Versamento 1^ rata dal 10 luglio 2012
con maggiorazione 0,40%
Rata Scadenza Interessi
1^ 20 agosto 0,00%
2^ 31 agosto 0,11%
3^ 1 ottobre 0,44%
4^ 31 ottobre 0,77%
5^ 30 novembre 1,10%

TITOLARI DI PARTITA IVA
Versamento 1^ rata entro il 9 luglio 2012
Rata Scadenza Interessi
1^ 9 luglio 0,00%
2^ 16 luglio 0,08%
3^ 20 agosto 0,41%
4^ 17 settembre 0,74%
5^ 16 ottobre 1,07%
6^ 16 novembre 1,40%

TITOLARI DI PARTITA IVA
Versamento 1^ rata dal 10 luglio 2012
con maggiorazione 0,40%
Rata Scadenza Interessi
1^ 20 agosto 0,00%
2^ 17 settembre 0,29%
3^ 16 ottobre 0,62%
4^ 16 novembre 0,95%