Cartelle esattoriali

Le cartelle esattoriali (nome di Legge: cartella di pagamento), sono uno strumento, legato al diritto tributario italiano, tramite il quale la Pubblica Amministrazione italiana, in particolare con l’Agenzia delle Entrate – Riscossione, ex Equitalia, avvia un procedimento (ruolo, in termini giuridici) di riscossione coatta di un qualsiasi credito vantato nei confronti del contribuente.

Parallelamente a questo istituto, esiste, da anni, un sistema di rottamazione delle cartelle Equitalia con il quale il contribuente in difetto può mediare sul proprio debito e addivenire a un accordo con l’Agenzia per la riduzione o la rateizzazione dello stesso.

Su PMI.it trovi tutte le informazioni utili relative alle cartelle esattoriali: come si pagano, guida al calcolo, scadenze e proroghe, tutto quello che devi sapere.

Tutti gli articoli

Rimborsi da sgravio: istruzioni online

Procedura di rimborso delle somme versate a seguito di una debiti a ruolo non dovuti: anticipa l’agente della riscossione, che risarcisce il creditore.

Pace fiscale, cosa succede a chi non paga

L’Agenzia delle Entrate riprende le attività di riscossione sulle cartelle oggetto di rottamazione ter e saldo e stralcio che il contribuente non ha regolarizzato entro il 9 dicembre.

Rottamazione: scadenza unica a dicembre

Rottamazione: riapertura termini di pagamento prima o unica rata scaduta a luglio: entro il 2 dicembre il saldo per l’adesione agevolata delle cartelle ammesse.