Tratto dallo speciale:

Le nuove Regole Covid fino al 30 settembre

di Alessandra Gualtieri

scritto il

Proroga al 30 settembre delle mascherine Ffp2 sui mezzi pubblici di trasporto, per ora esclusi gli aerei, restano anche nelle RSA e in strutture sanitarie.

Nuovo aggiornamento in Italia per quanto riguarda le regole Covid. Rispetto al calendario stabilito, ci sono alcune novità che per in alcuni versi comportano ulteriori allentamenti mentre in altri prevedono il prolungamento di alcune restrizioni.

In considerazione del periodo estivo e delle nuove sotto-varianti del Coronavirus particolarmente contagiose, il Governo ha prorogato fino al 30 settembre l’obbligo di mascherine Ff2 sui mezzi di trasporto (con la sola esclusione dei voli), nelle RSA e nelle strutture sanitarie.

Dal 16 giugno, invece, le mascherine restano solo raccomandate nei cinema, nei teatri e nei palazzetti dello sport, ossia nei luoghi al chiuso in cui era ancora prevista. Stesso discorso per gli esami di maturità e di terza media. Una circolare dedicata al mondo della Scuola conterrà tutte le specifiche raccomandazioni anti Covid. Fino all’emanazione di tale provvedimento, si dovrà continuare ad usare le mascherine al chiuso.

Per partire, aboliti Green Pass, mascherine e PLF, si dovrebbe ormai tornare alla semi-normalità in quasi tutta Europa: il Digital Green Certificate UE resta valido fino al 2023 e permette di spostarsi certificando il proprio stato vaccinale, anche nei Paesi che ancora lo richiedono. Ricordiamo che chi ha effettuato tre dosi di vaccino può viaggiare senza problemi di scadenza del Green Pass, che anche nella UE ha validità permanente.

Il virus sta comunque diventando endemico e ci aspettano nuove ondate ma di minore intensità e ridotta mortalità. La necessità è adesso quella di adattare i vaccini alle nuove varianti.