Apprendistato nel milanese: dati e proposte

di Teresa Barone

scritto il

Gli esiti del convegno “Un Jobs act vicino alle imprese: proposte per un apprendistato semplice” promosso da Assolombarda.

Nel corso del 2013 l’utilizzo dell’apprendistato ha mostrato segni positivi nell’area milanese, tipologia contrattuale alla quale le imprese ricorrono in misura crescente e in grado di favorire la formazione delle giovani risorse. A questo tema è stato dedicato un recente convegno tenutosi presso l’Auditorium di Assolombarda: “Un Jobs act vicino alle imprese: proposte per un apprendistato semplice”, promosso dall’Osservatorio Assolombarda Risorse umane.

=> Leggi tutte le news sull’apprendistato

Apprendistato semplificato

Come semplificare il contratto di apprendistato dal punto di vista burocratico? Imprese, istituzioni ed esperti si sono incontrati a Milano per confrontarsi su questo tema e sulla riforma del mercato del lavoro, evento che ha messo in luce alcune cifre importanti relative alla diffusione di questa forma contrattuale nel Capoluogo lombardo. Secondo Mauro Chiassarini, vice presidente Assolombarda per Lavoro e Occupazione:

«I dati presentati dal nostro centro studi registrano, nell’area milanese, una ripresa dell’apprendistato confermandone l’importanza in un contesto di crisi, come quello attuale, per l’occupazione giovanile. Inoltre, questa forma contrattuale, per sua natura, aiuta a colmare il gap tra le conoscenze dei giovani e le esigenze delle imprese.»

Presenza femminile

Secondo le cifre rese note da Assolombarda, inoltre, è in aumento anche il numero di giovani donne che scelgono l’apprendistato per inserirsi nel mondo del lavoro e delle imprese: nell’arco di tempo preso in esame la percentuale di apprendiste appartenenti al sesso debole è passata dal 41% al 44%.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali