Cig Sicilia: fondi bloccati per 2300 PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Niente più fondi per la Cig a favore delle imprese siciliane a partire alla fine di giugno: bloccate le risorse statali.
Cassa integrazione
Cassa integrazione Sicilia: bloccati i fondi per 2300 PMI

A partire dalla fine di giugno non arriveranno altri finanziamenti a favore delle imprese siciliane in crisi, bloccando i fondi per la cassa integrazione per oltre 2300 richieste.

=> Cassa integrazione: 178mila posti a rischio

Sono quindi migliaia i dipendenti delle PMI siciliane che resteranno senza contributi, mentre continuerà a percepire l’assegno solo chi già lo riceve a patto che l’autorizzazione concessa all’impresa da parte dell’Assessorato al Lavoro non preveda il pagamento solo fino a maggio.

Queste dichiarazioni arrivano da parte dell’Assessore Ester Bonafede in seguito a un incontro con i vertici del Ministero. Se da luglio non arriveranno nuove risorse, inoltre, il blocco sarà esteso a tutti.

=> Ammortizzatori 2013: al via i pagamenti

A esprimere preoccupazione è anche il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone:

«Siamo preoccupati per il nuovo stop alla cassa integrazione e agli ammortizzatori in deroga in Sicilia. Già migliaia di richieste non hanno avuto risposta e ci sono migliaia di lavoratori che rischiano il licenziamento. Per non parlare di quelli che attendono la proroga del trattamento di mobilità e non hanno altre forme di reddito. Un quadro drammatico che non è stato per niente mitigato dall’ultimo incontro tra le Regioni e il Governo nazionale.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sicilia