Assunzioni PNRR, bandi su inPA: candidature fino al 6 dicembre

di Alessandra Gualtieri

scritto il

PNRR, mille esperti da arruolare nella PA in tutta Italia: online gli avvisi di selezione sul portale inPA, candidature entro il 6 dicembre.

Pubblicati sul portale nazionale del reclutamento pubblico inPA gli avvisi per il conferimento di mille incarichi di collaborazione a professionisti ed esperti per aiutare le amministrazioni locali nella realizzazione dei progetti afferenti al PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza). Per candidarsi basta utilizzare il portale, previa registrazione e caricamento del CV.

Gli avvisi di reclutamento esperti

Gli avvisi di selezione resteranno aperti alle candidature fino alle ore 14:00 del 6 dicembre 2021.  Il portale inPA genererà elenchi di professionisti ed esperti con profilo coerente con quello degli avvisi, elenchi che saranno inviati alle Regioni. Entro il 31 dicembre 2021 le Regioni individueranno i professionisti cui conferire l’incarico.

Gli avvisi sono anche presenti sulla Gazzetta Ufficiale n. 284 nel DPCM contenete il riparto delle risorse. Per la task force dei mille esperti, il Dipartimento della Funzione pubblica provvederà a fornire l’elenco degli esperti, selezionati attraverso inPA in base al curriculum e alla zona di attività, con procedure comparative per l’attribuzione degli incarichi.

Tutti i bandi sul portale inPA

Tutti i dettagli e l’elenco completo sono pubblicati sul portale InPA, che può essere navigato tramite il motore di ricerca interno. I bandi per reclutare i mille esperti e professionisti, riguardano ingegneri, architetti, biologi, chimici, fisici, esperti giuridici, digitali e gestionali, informatici, statistici, agronomi, geologi e geometri.

I progetti locali per il PNRR

I professionisti ed esperti sono destinati per il 40% alle Regioni del Sud e per il 60% al Centro Nord, con contratti triennali presso le amministrazioni del territorio (uffici regionali, amministrazioni comunali e provinciali) nei settori ambiente, rifiuti, energie rinnovabili, edilizia e urbanistica, appalti e infrastrutture digitali. La governance dei progetti locali del PNRR è affidata a 21 cabine di regia regionali, incaricate della pianificazione, gestione e verifica delle attività dei professionisti ed esperti.