Riconoscere i valori pari o dispari

di Saverio Lipari

scritto il

Se vogliamo riconoscere i valori pari o dispari dei nostri dati in Excel dobbiamo usare una funzione logica. In tal caso la formula da utilizzare sarà:

=SE(INT(A1/2)=A1/2;"Pari";"Dispari")

Vediamo la sintassi e la sua applicazione. Nella colonna A abbiamo i valori che vogliamo analizzare; nella colonna B inseriamo la formula

=SE(INT(A1/2)=A1/2;"Pari";"Dispari")

e trasciniamola tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse sul rettangolino in basso a destra della cella fino alla fine dei dati in esame.

Il risultato sarà che Excel ci restituirà come valori le parole Pari o Dispari a seconda del tipo di numero rilevato nella colonna A.

La sintassi di questa formula è semplicissima: il foglio di calcolo prende il valore della cella A1, lo divide per due (A1/2) e lo confronta con la sua parte intera (INT). Se il risultato della divisione non ha restituito dei valori decimali allora il numero sarà pari e nella cella della colonna B comparirà la voce Pari. Viceversa per i numeri dispari.

Le funzioni logiche possono essere modificate a proprio piacimento, variando ad esempio alcuni parametri: nel nostro caso avremmo potuto voler escludere tutti i numeri dispari, e quindi nella funzione invece di Dispari avremmo potuto scrivere No, e invece di Pari Sì. La nostra formula sarebbe quindi stata

=SE(INT(A1/2)=A1/2;"Sì";"No")