Incentivi ai giovani agricoltori dell’Emilia Romagna

di Teresa Barone

scritto il

Contributi fino a 40mila euro ai giovani agricoltori under 40 che si insediano nel territorio della Regione Emilia.

La Regione Emilia-Romagna promuove l’insediamento di giovani agricoltori nel territorio, favorendo lo sviluppo del loro progetto imprenditoriale e supportando le iniziative di auto impiego degli under 40. Beneficiari dei contributi regionali, infatti, sono i giovani agricoltori che non hanno ancora compiuto 40 anni e in possesso di almeno uno dei requisiti previsti.

=> Scopri i bandi per i giovani agricoltori

Requisiti per accedere al bando

Per accedere ai contributi è necessario essere in possesso di un titolo di studio conseguito in Italia presso scuola statale o paritaria a indirizzo agricolo, aver maturato un’esperienza almeno annuale di conduzione diretta di impresa agricola (come anche da dipendente agricolo) o un’esperienza di lavoro di almeno due anni nel settore agricolo supportata da formazione professionale.

I giovani agricoltori devono inoltre presentare un piano di sviluppo aziendale dell’attività agricola in merito agli insediamenti successivi al 1 ottobre 2013, indicando sia la situazione aziendale di partenza sia l’idea imprenditoriale e il prodotto, cos’come le caratteristiche del mercato e della strategia commerciale. I richiedenti sono inoltre tenuti a illustrare l’organizzazione e il proprio fabbisogno formativo, indicando le strategie per migliorare la sostenibilità ambientale dell’impresa e gli investimenti previsti.

Contributi fino a 40mila euro

La Regione concede contributi in conto capitale fino a 40mila euro per ciascun giovane imprenditore. Le domande possono essere inviate entro il 30 maggio 2014. Maggiori dettagli sul bando sono pubblicati sul sito della Regione Emilia Romagna. (=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna)

I Video di PMI