Professioni introvabili: la top ten da Nord a Sud

Le figure professionali più difficili da trovare: regione per regione, ecco i mestieri più ricercati nel 2014 secondo la CCIAA di Monza e Brianza, su dati Excelsior.

Professioni introvabili
Le opportunità di lavoro non mancano su tutto il territorio nazionale: strano a crederci ma almeno è quanto emerge dall’elaborazione effettuata dall’Ufficio studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza su dati Sistema Informativo Excelsior 2014. Ma attenzione: a offrire occasioni di impiego sono le imprese attive in alcuni specifici settori spesso “evitati” da chi cerca un’occupazione; mestieri antichi o professioni manuali che, in questo momento di crisi ancora profonda, potrebbero invece aiutare a superare il momento.

=> Mestieri senza crisi: la classifica regionale

Occasioni di impiego

Quali sono le figure professionali più difficili da trovare? Se le imprese in Lombardia lamentano la carenza di personale nell’ambito dei mestieri tradizionali (tappezzieri, lattonieri, sarti e modellisti), in Lazio si cercano 270 accompagnatori turistici. Ancora più a Sud, in Sicilia e Puglia, mancano rispettivamente fisioterapisti ed elettricisti, mentre in Campania si cercano tecnici programmatori e analisti di software.

=> Lavoro: i profili più richiesti in azienda nel 2014

E ancora: in Calabria si è a corto di camerieri e le imprese della Basilicata cercano esperti di beni culturali, mentre in Sardegna non mancano le occasioni di lavoro per i cuochi. Il rapporto sottolinea come in Piemonte scarseggino esperti nelle PR e in Liguria gelatai e pasticceri. Le imprese del Trentino Alto Adige cercano agronomi e quelle presenti in Emilia Romagna offrono impiego a contabili addetti alle buste paga.

=> Lavoro in Italia, mestieri e professioni senza crisi

Fonti: Sistema Excelsior 2014Elaborazioni camerali

X
Se vuoi aggiornamenti su Professioni introvabili: la top ten da Nord a Sud

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy