Diskeeper lancia Undelete 2009

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Diskeeper Corporation Europe ha annunciato Undelete 2009 con tecnologia InvisiTasking. Recupero istantaneo e protezione dei dati con un background processing trasparente

Undelete 2009, prodotto da Diskeeper Corporation Europe, permette di recuperare i file eliminati accidentalmente o persi in seguito a crash di sistema o virus, presentando la nuova tecnologia InvisiTasking, in grado di offrire una protezione totale senza interferire con il funzionamento del sistema.

La perdita dei dati costituisce un contrattempo in grado di ridurre la produttività dei dipendenti e di costituire un enorme dispendio per le aziende in termini di tempo e di denaro. Disporre di una funzione di recupero dei dati persi diviene quindi fondamentale per mantenere elevata l’efficienza.

Undelete si sostituisce al Cestino di Windows intercettando tutti i file eliminati, a prescindere da chi e da come sono stati eliminati, sia in ambito locale che in remoto: gli amministratori di sistema possono infatti connettersi ai computer ove i dati sono stati compromessi per individuare e recuperare i dati e i file eliminati in remoto.

La versione 2009 permette il salvataggio delle versioni dei file di Microsoft Office, consentendo il recupero di dati sovrascritti in Word, Excel e PowerPoint e garantisce il supporto dei sistemi operativi a 64-bit.

Undelete è disponibile in quattro diverse edizioni: Home Edition, Professional Edition, Client Edition e Server Edition, le cui ultime tre sono indirizzate alle piccole aziende che utilizzano sino a 4 server e/o 19 workstation.