Tratto dallo speciale:

Software contabilità per Commercialisti: potenziare efficienza e condivisione puntando sul Cloud

di Redazione PMI.it

scritto il

Il Cloud è la chiave per trasformare il software contabilità in alleato per gli studi professionali: guida a vantaggi e funzionalità per Commercialisti.

Avere a disposizione un software contabilità completo e facilmente accessibile può agevolare in modo concreto il lavoro di Commercialisti, consulenti del lavoro ed esperti contabili. Per queste figure poter dialogare in modo continuativo con i clienti rappresenta una priorità, soprattutto tenendo conto dello scenario attuale che vede gli studi professionali proiettati verso una riorganizzazione del lavoro in chiave digitale.

La digitalizzazione è vista come un’opportunità dalla maggioranza dei professionisti, sempre più inclini a sfruttare la tecnologia per offrire ai clienti la migliore assistenza possibile anche a distanza.

l ruolo del commercialista, in particolare, sta progressivamente abbracciando quello del consulente aziendale, diventando una vera e propria guida indispensabile per accompagnare la gestione dell’impresa.

La trasformazione digitale negli studi professionali

La svolta digitale che ha coinvolto gli studi professionali ha avuto come motore l’emergenza sanitaria, una potente leva per lo sviluppo di nuove forme di organizzazione del lavoro e di nuove forme di comunicazione con i contribuenti, i dipendenti e i collaboratori.

A spingere verso l’adozione di nuove risorse tecnologiche, ancora prima della pandemia, è stato il lungo processo di dematerializzazione che ha coinvolto il fisco e molti adempimenti in ambito commerciale, culminato con l’introduzione della fatturazione elettronica obbligatoria a partire da gennaio 2019.

Stando alla ricerca pubblicata a luglio 2021 dall’Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale della School of Management del Politecnico di Milano, ad esempio, la spesa ICT dei professionisti del settore economico e giuridico è in continua crescita: solo nel 2020 sono stati investiti complessivamente 1,694 miliardi di euro nell’acquisto di strumenti digitali.

A trainare gli investimenti tech è soprattutto il Cloud Computing, che ha aiutato a ridisegnare e attuare innovative modalità di gestione e relazione con il cliente. Conseguenza di questa evoluzione è stato proprio l’incremento della richiesta di programmi gestionali completi: un esempio è dato dai software CRM in Cloud, strumenti utili anche ai liberi professionisti per disporre di un database costantemente aggiornato e rispondere tempestivamente alle richieste della clientela.

Perché investire in un gestionale contabilità in Cloud

Per i commercialisti, ma anche per i consulenti del lavoro, revisori contabili, ragionieri e centri di assistenza fiscale, dotarsi di un gestionale contabilità in Cloud rappresenta una scelta efficace e produttiva. Un’unica piattaforma digitale per gestire le attività dello studio e offrire ai clienti supporto e consulenza continua, infatti, consente la condivisione di informazioni, pratiche, dati e documenti anche tramite tablet o smartphone.

I vantaggi generati da un software Cloud-based sono rilevanti, sia per i professionisti sia per i clienti che possono usufruire di un ambiente comune totalmente digitale, accessibile in qualsiasi momento.

Vantaggi e opportunità per i professionisti

I Commercialisti e gli altri professionisti che si affidano a un software in Cloud hanno la possibilità di consultare in tempo reale tutte le informazioni relative al business dei clienti, anche in mobilità e da qualsiasi dispositivo. Altri vantaggi riguardano:

  • l’attivazione di numerosi automatismi, che semplificano il lavoro e riducono gli adempimenti;
  • l’aggiornamento dei dati in tempo reale, senza che siano necessarie installazioni oppure operazioni di manutenzione;
  • l’opportunità di mettere il cliente al centro, offrendo assistenza e consulenza mirata sull’andamento del business;
  • il miglioramento della collaborazione tra professionista e cliente.

Benefici per i clienti dello studio

L’implementazione di un gestionale in Cloud da parte del commercialista, inoltre, consente ai clienti di utilizzare il programma in totale sicurezza. I benefici sono molteplici anche da questo punto di vista:

  • poter accedere ai documenti che riguardano la propria attività in modo automatico e veloce;
  • disporre di un canale di comunicazione diretto con il commercialista;
  • richiedere consulenze e supporto in tempo reale.

Funzionalità e applicazioni dei programmi contabilità

Un programma contabilità efficiente e accessibile in modalità Cloud permette ai commercialisti di offrire una consulenza innovativa e personalizzata, con l’obiettivo di sostenere concretamente lo sviluppo del business fin dalle fasi iniziali.

Le possibili applicazioni dei software per la contabilità gestionale negli studi professionali spaziano dal monitoraggio dei report e della situazione costi/ricavi all’automatizzazione di alcune procedure contabili, compresa la gestione della liquidazione IVA e di tutto ciò che concerne la fatturazione.

Data Entry delle fatture

Attraverso un software contabile in Cloud è possibile compiere tutte le attività di monitoraggio e registrazione delle fatture elettroniche emesse e ricevute, abbattendo il tempo impiegato solitamente per il Data Entry manuale.

Reportistica, bilanci e adempimenti IVA

La consultazione di report, bilanci e registri (libro giornale, mastrini, registri IVA, paritario clienti/fornitori) consente di tenere sotto controllo la situazione dell’azienda in modo ottimale. A beneficiare di una piattaforma centralizzata è anche la gestione degli adempimenti IVA, che comprende il monitoraggio dei valori, l’elaborazione dei dati delle fatture, la liquidazione IVA e la comunicazione liquidazioni periodiche all’Agenzia delle Entrate.

Registrazioni contabili e riconciliazione bancaria

Il lavoro del commercialista può essere supportato da un gestionale in Cloud anche per quanto riguarda le registrazioni contabili (fatture di acquisto/vendita e pagamenti/giroconti), la gestione degli incassi, dei pagamenti e della riconciliazione bancaria manuale e/o automatica.

Attività di controllo di gestione

Un controllo di gestione ottimale consente di verificare il bilancio di previsione e conoscere il valore dei KPI, effettuando un puntuale monitoraggio dei costi, dei profitti, di budget e indicatori, calcolando in modo automatico ratei e riscontri.

Come scegliere il migliore software contabilità

Optare per un software contabilità in Cloud rappresenta sempre una scelta proficua per gli studi professionali che operano in ambito economico. Focalizzando l’attenzione sui criteri devono guidare la scelta, il prodotto migliore è certamente quello che garantisce al professionista una visione completa e aggiornata dell’andamento aziendale di ciascun cliente.

È proprio l’offerta di servizi innovativi, pratici e improntati sulla condivisione che contribuisce a trasformare il commercialista in una figura di riferimento in grado di sostenere la crescita del business.